Il Tribunale Supremo di Giustizia assume tutte le funzioni dell'Assemblea

In una sentenza della scorsa notte, il Tribunale Supremo di Giustizia del Venezuela ha assunto tutte le funzioni dell’Assemblea Nazionale, il Parlamento unicamerale in mano all’opposizione, per approvare il governo di Nicolas Maduro, senza alcun controllo. L’alta corte ha stabilito infatti che avrebbero affidato le competenze parlamentari direttamente alla Sala Costituzionale del Tsj, visto che l’Assemblea si trova in situazione di “ribellione ed oltraggio”.

La sentenza è stata adottata in risposta a una richiesta presentata dal governo riguardo la costituzione di aziende miste pubblico/privato, per la quale sarebbe necessaria l’autorizzazione del Parlamento, secondo i termini della Costituzione. Il presidente in carica, in questo modo, dovrà solo “informare” il Tribunale delle sue decisioni, mentre l’Assemblea “non potrà modificare le condizioni proposte né pretendere di stabilirne altre”. In questo modo il governo può bypassare completamente l’Assemblea Nazionale – dove l’opposizione controlla 112 seggi, su un totale di 167.

Michela Eligiato

Nata a Potenza il 31/07/92. Ha conseguito la laurea triennale presso la Lumsa in Scienze Umanistiche. Ha inoltre conseguito la laurea magistrale in Editoria e Scrittura alla Sapienza, con votazione 110/110 e lode. È iscritta dal 2014 nell’elenco dei Pubblicisti dell’ordine dei giornalisti della regione Basilicata.