Trovati quasi 3 quintali di hashish due le persone arrestate finora

Sono state due le operazioni condotte dai carabinieri del Comando provinciale di Roma, e scattate questa mattina, per contrastare il traffico di droga nella capitale. Il bilancio complessivo è di due arresti, 281 chilogrammi di hashish e due pistole sequestrate.

Un uomo di quarantaquattro anni, operaio incensurato, è stato bloccato a bordo di un’auto mentre trasportava otto borsoni con all’interno 130 chili di hashish. In casa sono state ritrovate anche due pistole con matricola abrasa e munizione.

A Tor Bella Monaca, invece, gli uomini della Compagnia di Frascati hanno fatto irruzione in una sala giochi e hanno arrestato il titolare, mentre questo cercava di liberarsi di alcune dosi. Nella cantina, poi, sono stati trovati più di 151 chili di hashish, divisi in ventisette panetti. Secondo gli investigatori, gli stupefacenti erano destinati al mercato illegale sul litorale e sulla periferia est di Roma, facendo guadagnare ai trafficanti 2 milioni e 800 mila euro.

Infine, in altre zone della Capitale, nelle ultime ore i carabinieri hanno arrestato altre quattordici persone, sorprese in flagranza di reato mentre cedevano dosi di cocaina, eroina, hashish e marijuana a giovani acquirenti.

Rossella Melchionna

È nata ad Ariano Irpino (AV) il 17/11/1991. Dopo aver conseguito la laurea magistrale in Scienze dello spettacolo e della produzione multimediale presso l’Università degli studi di Salerno, collabora con due testate cartacee, “Segnocinema” (bimestrale di teoria e critica del cinema) e “Il Mattino” (quotidiano, edizione Avellino).