<?php global $page, $paged; wp_title( '|', true, 'right' ); // Add the blog name. bloginfo( 'name' ); // Add the blog description for the home/front page. $site_description = get_bloginfo( 'description', 'display' ); if ( $site_description && ( is_home() || is_front_page() ) ) echo " | $site_description"; // Add a page number if necessary: if ( ( $paged >= 2 || $page >= 2 ) && ! is_404() ) echo esc_html( ' | ' . sprintf( __( 'Page %s', 'twentyeleven' ), max( $paged, $page ) ) ); ?>

Il Bando in pillole

Vuoi studiare giornalismo in Italia? Il 14 ottobre 2024 si terranno le prove scritte di selezione per accedere alla scuola di giornalismo della LUMSA. I posti a concorso sono massimo 30 e comunque pari al 50% del numero dei candidati che supererà le prove scritte del 14 ottobre.

Chi può partecipare?

Possono presentare la domanda di iscrizione alla selezione i laureati triennali, i laureati specialisti o magistrali o chi ha ottenuto una laurea del vecchio ordinamento. Il voto minimo di laurea per essere ammessi alle prove è di 90/110. Sono ammessi anche candidati che abbiano un titolo straniero equiparabile. Possono inoltre partecipare alle selezioni anche coloro che non hanno ancora ottenuto un titolo accademico purché lo abbiano conseguito in data anteriore al primo giorno del biennio, vale a dire entro il 21 ottobre 2024.

Entro quando va presentata la domanda?

La domanda di ammissione alla scuola di giornalismo con tutta la documentazione richiesta dal bando va inviata entro il 30 settembre 2024.

Quali sono i documenti da presentare?

– Autocertificazione o certificato di laurea con esami sostenuti (oppure autocertificazione o certificato con gli esami sostenuti se si è laureandi).

– Curriculum vitae et studiorum.

– Certificati e attestati che possono concorrere a ulteriori punteggi (iscrizione all’Ordine dei giornalisti, certificazione di lingua inglese, corsi di specializzazione nel giornalismo).

– Copia del documento d’identità.

Per la valutazione dei titoli, si veda l’articolo 6 del Bando.

A chi va mandata la documentazione?

È sufficiente inviare una semplice mail all’indirizzo mastergiornalismo@lumsa.it.

Partecipare alla selezione ha un costo?

Per partecipare alla selezione per l’accesso alla scuola di giornalismo è necessario versare, sempre entro il 30 settembre 2024, 150 euro come contributo dei diritti di segreteria.

Come si fa a conoscere la data delle convocazioni alle prove di selezione?

Dieci giorni prima delle prove, un apposito avviso sarà pubblicato su www.lumsanews.it e su www.lumsa.it. Per sostenere le prove d’esame i candidati devono presentarsi, per le operazioni di appello e identificazione, nella sede e nell’orario indicati dall’Università. Bisognerà avere con sé un documento valido ed essere puntuali.

Come si svolgono le prove scritte di selezione?

Il 14 ottobre 2024 si terranno le prove scritte che prevedono un quiz di cultura generale, la scrittura di un testo di massimo 3600 battute spazi inclusi su un argomento di attualità giornalistica tra quelli proposti dalla commissione esaminatrice, una sintesi di 900 battute spazi inclusi da un articolo di giornale fornito dalla commissione.

Come si svolgono le prove orali?

Il 16 e 17 ottobre 2024 si svolgeranno le prove orali alle quali vengono ammessi i candidati che abbiano ottenuto almeno la sufficienza sulla media delle tre prove scritte. Le prove orali prevedono due momenti. Il primo è un colloquio con la commissione su argomenti e problematiche di attualità e sulla conoscenza dei contesti culturali, normativi ed etici della professione giornalistica. Il secondo momento della prova orale consiste invece nella verifica della padronanza della lingua inglese attraverso un colloquio in lingua su temi giornalistici e sulla traduzione dall’italiano all’inglese e viceversa di articoli di giornale.

Chi fa parte della commissione giudicatrice?

La commissione che esaminerà i candidati è formata da Gennaro Iasevoli, presidente, prorettore della LUMSA; Carlo Chianura, direttore delle testate e dei laboratori del Master; Fabio Zavattaro, direttore scientifico del Master; Vincenzo Ciccone a Anna Scafuri, consiglieri dell’Ordine nazionale dei giornalisti; Pietro Suber, consigliere dell’Ordine dei giornalisti del Lazio. La commissione è integrata per la prova orale di Inglese dalla prof. Cristiana Pugliese.

Ci sono consigli particolari per affrontare le varie prove?

In linea di massima il consiglio è quello di leggere con assiduità quotidiani e periodici, di ascoltare telegiornali e giornali radio. Non indichiamo una bibliografia, in quanto sia i test di cultura generale che le prove orali affronteranno argomenti che devono essere patrimonio di cultura generale maturati durante la precedente esperienza scolastica e temi di attualità. Per quanto riguarda le altre prove scritte, il riferimento è certamente quello della buona conoscenza grammaticale e sintattica della lingua italiana. Importanti le competenze, che devono essere già acquisite, sulla lingua inglese. Le prove orali consisteranno in un colloquio su temi di cultura generale che devono appartenere alle competenze di chi ha già conseguito una laurea.

Come si fa a sapere se si è stati ammessi al Master?

Sulla base dei punteggi ottenuti nella valutazione delle prove scritte e orali sarà stilata una graduatoria d’idoneità, che sarà pubblicata sul sito del Master www.lumsanews.it. Sulla base di tale graduatoria i primi 30 (trenta) candidati, salvo le limitazioni previste dall’articolo 22 del Quadro d’indirizzi, saranno ammessi al Master.

Quanto costa iscriversi al Master?

Il Master ha un costo complessivo biennale di 20.016 euro. La tassa verrà corrisposta attraverso un piano di rateizzazione fissato all’articolo 10 del Bando. L’iscrizione al Master si perfeziona solo quando viene corrisposta la prima rata.

Ci sono borse di studio?

Sì, per consentirti di studiare giornalismo sono previste fino a un massimo di 5 borse di studio annuali a copertura totale dei costi. Il numero delle borse di studio assegnate dipende dal numero degli studenti iscritti. Con almeno 15 iscritti le borse erogate saranno 3, con almeno 21 iscritti saranno 4, se il numero sarà di almeno 27, le borse erogate saranno 5. Vengono assegnate per merito sulla base della graduatoria di selezione. Un’ottima possibilità per consentirti di studiare giornalismo in Italia

Come si articola il corso?

Il corso si articolerà su due anni per un totale di 1000 ore ogni anno suddivise in 670 ore di laboratori, 330 tra lezioni frontali e seminari. Nel biennio si svolgeranno anche due stage nelle principali redazioni giornalistiche italiane per un periodo di almeno due mesi ciascuno.

La frequenza è obbligatoria?

Sì, la frequenza dei corsi è obbligatoria. Lo studente che alla fine di ciascun anno risulterà assente a più del 20% delle ore previste verrà escluso. Il corso è a tempo pieno (8 ore al giorno per 5 giorni a settimana).

Informazioni: lumsanews@lumsa.it

Segreteria LUMSA Master School
Sede: Via di Porta Castello, 44 – 00193 Roma

Orario sportello:
martedì 15.00-17.00; venerdì 12.00-14.00

Orario ricevimento telefonico:
mercoledì e giovedì 12.30-13.30

Tel. 06/68.422.467
perfezionamento@lumsa.it
masterschool.lumsa@pec.it