Audipress: stabile il numero dei lettori dei quotidiani, in calo i settimanali

quotidiani-550x224

Il numero degli italiani che legge il giornale è rimasto stabile nell’arco di un anno. L’ultima indagine di Audipress (settembre 2014 – luglio 2015) rileva un leggero calo dello 0,1%, con un numero complessivo di lettori (carta e on-line) che si assesta sui 19 milioni. La Gazzetta dello Sport è il quotidiano con il pubblico più vasto. Seguono Corriere della Sera e Repubblica, il cui seguito sulla versione cartacea è però in calo (rispettivamente del 2,1 e 1,4%). Segno negativo anche per Qn Giorno (-7%), Corriere dello Sport-Stadio (-5,5%) e Messaggero (-4,3%).

Migliorano invece i numeri per Avvenire (+10,4%), Sole 24 Ore (+7,6%) e Stampa (+5,8%). Sul fronte dei settimanali si assiste invece ad un calo generalizzato dei lettori. Viversani & Belli (-10,9%), Vanity Fair (-8,5%), Panorama (-8,1%), Diva e Donna (-7,8%) Gioia (-7,7%), Gente (-5,2%), Famiglia Cristiana (-4%). Fanno bene solo Nuovo (+11,6%), F (+6,2%), Guida Tv (+3,5%) e Telepiù (+3,4%).

Raffaele Sardella

Nato a Campobasso, dopo la maturità scientifica, si è laureato a pieni voti all’Università di Bologna specializzandosi in storia dell’arte medievale. Ha collaborato con l’emittente locale “Telemodena” come reporter per il notiziario. Appassionato di ciclismo e biciclette, ha alle spalle anni di volontariato nell’ambito della mobilità sostenibile e dell’educazione ambientale per conto di enti no profit.