Tribunale di Milano | Foto Paolobon140, Wikimedia Commons

Baby Gang e Simba La Ruecondannati per la sparatoriaavvenuta a Milano nel 2022

I due hanno già precedenti penali Condannati altri sei ragazzi della crew

MILANO – I trapper Simba La Rue, al secolo Mohamed Lamine Saida, 22 anni, e Baby Gang, Zaccaria Mouhib, 21 anni, sono stati condannati rispettivamente a 6 anni e 4 mesi e 5 anni e 2 mesi, nel processo sulla sparatoria del luglio 2022 a Milano.

Il fatto, in cui rimasero feriti due senegalesi, è avvenuto nella notte tra il 2 e il 3 luglio 2022 vicino corso Como. Il tribunale di Milano ha condannato anche altri sei ragazzi della loro crew per pene fino a 5 anni e 8 mesi.

I giudici hanno riconosciuto tutte le imputazioni contestate: rapina, rissa, lesioni gravi e detenzione di arma clandestina. I trapper, che secondo il pm avrebbero derubato “per sopraffazione”, hanno risarcito i feriti ma per la Procura “si è trattato di qualche centinaio di euro, niente in confronto dei loro cachet”.

Baby Gang è stato già condannato in primo grado a 4 anni per una rapina, mentre Simba a 4 anni in un altro procedimento parallelo su una “faida” tra gruppi di trapper.