Bancarotta e fatture falsegenitori di Renzi a processoL'udienza sarà il 1° giugno

I coniugi sarebbero amministratori di alcune cooperative indagate

Tiziano Renzi e Laura Bovoli, genitori dell’ex Presidente del Consiglio e leader di Italia viva Matteo Renzi, sono stati rinviati a giudizio per l’inchiesta per il fallimento delle cooperative ‘Delivery Service Italia’, ‘Europe Service’ e ‘Marmodiv’, che conta in totale 18 imputati. I reati ipotizzati sono bancarotta fraudolenta e emissione di fatture false.  Sempre nell’ambito di questa inchiesta i genitori di Renzi  furono arrestati due anni fa.

La prima udienza del processo è fissata per il 1° giugno e secondo le indagini condotte dalla finanza e coordinate dal procuratore aggiunto Luca Turco, i Renzi amministravano le cooperative indagate tramite persone di fiducia o comunque condizionando le decisioni prese all’interno delle stesse società.

Antonio Contu

Nasco a Cagliari il 19/09/1996. Ho conseguito la maturità classica nella mia città e successivamente ho preso un volo di sola andata verso Roma per la laurea triennale. Curioso fin da bambino, le mie prime parole sono state "che cos'è?", sono da sempre appassionato al mondo giornalistico, soprattutto quello moderno. Amo scrivere e parlare di calcio. Da novembre 2020 frequento il Master in Giornalismo della Lumsa.