Brescia, incendio dolosoal Magazzino 47"E' attentato fascista"

L'incendio è stato domato Solidarietà da Lombardia Progressista

A Brescia altro atto che riflette i toni di questa campagna elettorale. Nel centro sociale Magazzino 47 è stato appiccato il fuoco stanotte. Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri che stanno indagando, qualcuno dopo essere entrato all’interno avrebbe raggruppato alcuni libri al centro di una stanza e gli avrebbe dato fuoco.

Le fiamme sono state prontamente domate, come spiegato con toni molto decisi sulla pagina Facebook di Magazzino47.

E’ arrivata prontamente la solidarietà di Lombardia Progressista, la coalizione di centrosinistra che esprime Giorgio Gori come candidato alla presidenza della Regione Lombardia. ” Condanno con forza questa azione infame, degna del peggior squadrismo neofascista”. Lo ha detto il deputato Luigi Lacquaniti, candidato alle Regionali per Lombardia Progressista.  “Non è casuale – ha aggiunto – che questo preoccupante ritorno alla violenza coincida con il riaffacciarsi dell’estrema destra nella politica italiana. Le forze democratiche facciano quadrato attorno ai principi e ai valori della Costituzione”.

Qui la conferenza stampa degli occupanti del centro sociale.

 

Christian Dalenz

Nato a Roma il 30/10/85. Laureato all’Università La Sapienza (Roma) in Relazioni Economiche Internazionali nel 2011 e in Analisi Economica delle Istituzioni Internazionali nel 2014, e in Economic Policy alla Facoltà di Arti e Scienze Sociali dell’Università di Kingston (Londra) nel 2016. Scrive articoli di politica, economia, cinema e musica per varie testate, tra cui Lumsanews, Forexinfo e Slowcult. Facebook: https://www.facebook.com/articolidalenz