Brucia la Californiaallarme rosso estremo Venti fino a 130 km orari

Evacuate a Los Angeles 7.000 abitazioni Più a nord devastati 30.000 ettari

Continuano senza sosta gli incendi in California, dalla Silicon Valley a Los Angeles. La situazione è nettamente peggiorata nelle ultime ore, ed è la prima volta che le autorità lanciano un “extreme red flag warning”, il più alto grado di allerta mai lanciato dalle autorità dello Stato.

Sono 26 mila le persone interessate dall’allarme rosso e tre i principali roghi: l’Easy Fire, nella Simi Valley che minaccia la Biblioteca presidenziale di Ronald Regan, il Getty Fire che brucia Los Angeles e il Kincade Fire che sta devastando i vigneti della Sonoma Valley. Venti fortissimi, oltre i 130 chilometri orari stanno alimentando le fiamme oltre le peggiori previsioni, provocando evacuazioni di massa con decine di migliaia di famiglie in fuga.

Nell’area di Los Angeles l’incendio, chiamato Getty Fire, ha costretto ad evacuare oltre 7 mila abitazioni. Più a nord invece, il Kincade Fire, ha devastato oltre 30 mila ettari e distrutto 189 strutture tra cui diverse case.

Rossella Dell'Anno

Rossella Dell’Anno, nata ad Avellino il 06/07/1989. Diplomata nel 2008 al Liceo Linguistico “P.E. Imbriani” di Avellino. Laurea triennale nel 2013 in Lettere e Filosofia, indirizzo moderno, presso “L’Università degli Studi di Napoli L’Orientale”. Laurea magistrale in Editoria e Scrittura nel 2016 presso “La Sapienza”. Dal 2018 iscritta al Master in giornalismo LUMSA.