Il nuovo direttore generale del Tesoro Riccardo Barbieri. Foto Ansa

Rivera esce di scena al Mefsostituito da BarbieriProposta riforma del Tesoro

Prosegue lo spoil system del governo Ecco l'identikit di Barbieri

ROMA – Da giovedì 19 gennaio Riccardo Barbieri è il nuovo direttore generale del Tesoro al Ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) in sostituzione di Alessandro Rivera.

La nomina è avvenuta dopo l’approvazione da parte del Consiglio dei ministri del pacchetto di nomine del ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti. Biagio Mazzotta è ora ragioniere generale dello Stato e Ilaria Antonini è direttore dell’amministrazione generale del personale e dei servizi al posto di Valeria Vaccaro.

Le reazioni

Giorgetti ha ringraziato Rivera per il lavoro svolto “con dedizione e competenza”. Ha anche annunciato che la prossima settimana presenterà una proposta di riforma del modello organizzativo del Dipartimento del Tesoro per gestire il debito, le questioni internazionali e le partecipate. Alla guida ci sarebbe un direttore generale ad hoc.

L’ex direttore generale ha ricevuto una pioggia di telefonate dalle principali città europee per saluti e auguri di buona fortuna. La sua uscita era stata quasi annunciata dal ministro Crosetto a dicembre 2022 quando disse che c’erano funzionari dalle mentalità vecchie o con ideologie di cui la destra al potere rappresenta l’alternativa e che si sarebbe usato il machete contro di loro. In più Meloni non si è mai consultata con Rivera per l’intera stesura della legge di bilancio.

Chi è Riccardo Barbieri

Riccardo Barbieri Hermitte era già al Mef come responsabile della direzione analisi economico finanziaria del Dipartimento del Tesoro. E’ un economista e market strategist con venticinque anni di esperienza nei mercati finanziari, in cui ha lavorato per alcune delle maggiori banche di investimento americane. È stato il capo dell’Independent Research Department e Chief Economist in Mizuho International, la succursale londinese della banca d’investimento giapponese Mizuho Securities. Nato a Roma, è bilingue e ha conseguito un Ph.D. in Economia alla New York University.