Renzi sul caso Battisti"Non è un eroe romanticoma un killer spietato"

L'ex premier sull'estradizione in Italia dell'ex terrorista latitante in Brasile

Il segretario del Partito Democratico Matteo Renzi torna a parlare del caso di Cesare Battisti, con un post sulla sua pagina Facebook. L’ex membro dei Proletari armati per il comunismo è latitante in Brasile e su di lui pende una richiesta di estradizione da parte italiana.

“Ho fatto passare qualche giorno prima di tornare sull’argomento. Ma più ci penso, più mi convinco che la vicenda Cesare Battisti abbia bisogno di massima visibilità e attenzione da parte dell’opinione pubblica italiana. Troppo spesso un racconto sbagliato degli anni di piombo ha costruito narrazioni assurde, in Italia e all’estero. Tanti cattivi maestri, specie di una certa sinistra, hanno aiutato a creare dei miti. Cesare Battisti non è un eroe romantico, né un rifugiato politico: è un killer atroce e spietato. E il modo con il quale qualche giorno fa brindava con una birra con sguardo ironico e provocatore è insopportabile”. Renzi poi continua così: “Dobbiamo compiere il massimo sforzo possibile in questi giorni, sotto la presidenza Temer, per farcelo restituire e assicurarlo alle patrie galere. E penso che chi ha firmato in passato appelli discutibili – non solo sulla vicenda Battisti – dovrebbe essere in prima linea per chiedere che ciò avvenga immediatamente”.

Cesare Battisti deve scontare per lo Stato italiano una condanna a quattro ergastoli per altrettanti omicidi, due commessi materialmente ed altri due in concorso con altri. Intanto la giustizia brasiliana, dopo averlo arrestato al confine con la Bolivia mentre cercava di varcare la frontiera, lo ha rimesso in libertà, intimandogli l’obbligo di firma mensile.

Lorenzo Capezzuoli Ranchi

Nato a Roma durante i mondiali di Italia ’90, è iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Lazio, albo pubblicisti. Dopo una esperienza a New York, dove studia Broadcast Journalism alla New York Film Academy, torna nella Capitale per il Master in giornalismo della Lumsa. Estroverso, spigliato e gran chiacchierone, guarda al prossimo biennio col sorriso.