epa06252520 Pepole raise the legendary portrait photo of Argentinian-born Cuban revolutionary and guerrilla leader 'Che' Guevara, taken in 1960 by Alberto Korda, as they join the commemoration of the 50th anniversary of the death of Ernesto 'Che' Guevara, in Santa Clara, Cuba, 08 October 2017. Ernesto Guevara, who was born 14 June 1928 in Rosario, Argentina, was physician-turned Marxist revolutionary who became a major figure alongside Longtime Cuban leader Fidel Castro in the Cuban Revolution against the US-backed regime of dictator Fulgencio Batista. Guevara was captured and killed by Bolivian forces on 09 October 1967 while trying to organize a revolution in Bolivia. EPA/ALEJANDRO ERNESTO

Che Guevara, "Tu y todos"mostra celebrativa a Milanoper i 50 anni dalla morte

Ospitata dalla Fabbrica del Vapore dal 6 dicembre all'1 aprile 2018

L’uomo borghese, il medico, il marito e padre, poi l’incontro con Fidel Castro e il suo impegno politico. Tutti i volti del Che raccontatati in una mostra tributo Che Guevara. Tu y todos a Milano, alla Fabbrica del Vapore, dal 6 dicembre all’1 aprile 2018. L’iniziativa si prefigge di festeggiare i 50 anni dalla morte in Bolivia, che ricorrono proprio oggi, 9 ottobre 2017, e i 90 anni dalla nascita, che verranno celebrati il 14 giugno 2018.

Una vita ricostruita grazie, soprattutto, al materiale inedito proveniente dall’archivio del Centro Studi Che Guevara de l’Avana. Oltre duemila documenti, dalle lettere ai diari, alle foto ufficiali e private, alla biblioteca personale, agli scritti autografi dei discorsi e delle opere letterarie, ai video dell’epoca distribuiti tra le varie sale.

A corredo di questo materiale, un’installazione artistica di uno dei pionieri della Perceptual Art, Michael Murphy, accompagnata dalla colonna sonora scritta da Andrea Guerra, quest’anno vincitore del premio Soundtrack Stars 2017 alla 74esima Mostra del Cinema di Venezia.

Al piano superiore, invece, tavoli interattivi e una sala proiezioni permetteranno di ricostruire le tappe principali della vita di Che Guevara, mettendo l’accento sul personaggio storico, gli affetti e le idee, andando al di là della sua ideologia politica.

La mostra è ideata e realizzata da Simmetrico cultura, con la collaborazione di Alma e Centro Studi Che Guevara, del Comune di Milano e della Fabbrica del Vapore. Tra i curatori dell’iniziativa anche il figlio del Che, Camilo, e l’Università degli studi di Milano e Iulm nel comitato scientifico per la ricostruzione del contesto storico e geopolitico.

Una parte del ricavato verrà devoluta al programma “Scuole nel Mondo. L’educazione per ogni bambino” della Fondazione Paoletti in sostegno al centro educativo “Bayt Al Amal” in Siria. Dalla mostra è nato anche un film con lo stesso nome, Che Guevara: tu y todos, produzione di Magnitudo Film.

Marina Lanzone

Nata a Monopoli (Ba) il 17 febbraio 1993. Laureata in Lettere all'Università di Bari, ha iniziato a collaborare con una testata on-line. Nel 2016 ha frequentato un Master in giornalismo semestrale che le ha offerto l’opportunità di fare uno stage presso la sede romana del Tg5. Appassionata di teatro e cinema ma anche costume e società ha iniziato il secondo master in giornalismo presso la Lumsa per mettersi in gioco e diventare una giornalista multitasking.