Draghi su Tim e offerta Kkr"Proteggere l'occupazionela tecnologia e rete"

Titolo riparte in Borsa e cresce del 2% Azioni sopra il prezzo del fondo Usa

Il governo valuterà l’offerta per Tim di Kkr tenendo conto di “tre priorità”, ossia la protezione dell’occupazione, della tecnologia e della rete, infrastruttura compresa. Ad affermarlo è stato il presidente del Consiglio, Mario Draghi, che precisa che al momento il governo è ancora “ai primissimi passi, molte cose devono essere valutate”.

All’interno di queste priorità l’esecutivo analizzerà l’offerta d’acquisto di Kkr e anche le prospettive future della società. “Il governo ha creato un comitato di ministri più direttamente coinvolti nella gestione della risposta a questa offerta e in generale del settore delle Tlc”, ha annunciato il premier. Ne fanno parte “il ministro dell’industria, il ministro Colao, e ci sarà un interessamento del ministro Orlando per le questioni del lavoro quando si porranno”.

Intanto dopo una flessione ai primi scambi, Tim riparte in Borsa e con una crescita del 2% si porta 0,509 euro, sopra il prezzo di 0,505 euro messo sul piatto da Kkr per un’Opa.

Venerdì possibile risposta alla proposta di Kkr. Il fondo Usa aveva messo sul tavolo fino a 11 miliardi di euro.

Gabriele Crispo

Sono Gabriele Crispo, ho 27 anni e sono laureato in giurisprudenza. Ho conseguito un master in giornalismo alla Eidos Communication e svolto per un periodo la pratica forense.