Letta-Meloni faccia a facciaIeri su Corriere.itScontro su Pnrr e Ue

Intanto Matteo Salvini incalza l'alleata "Serve dare priorità agli aiuti sul gas"

La campagna elettorale entra nel vivo. Il segretario del Pd Enrico Letta e la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni non si sottraggono a un incontro faccia a faccia pre-elezioni.

Ieri, sul Corriere.it, il primo duello che li ha visti dibattere soprattutto su Pnrr e Ue. Il segretario Pd ha accusato l’ex ministra della Gioventù di voler cambiare il Pnrr, mettendo così a rischio la credibilità dell’Italia a Bruxelles. Ma è andato all’attacco anche sui rapporti privilegiati della leader FdI con l’Ungheria di Orban, e con chi vuole “un Europa basata sui veti”.

Meloni, dal canto suo, ha prima difeso l’idea che sia giusto rivendicare la tutela dell’interesse nazionale. Poi sul premier ungherese una risposta molto prudente.

Intanto, il leader della Lega Matteo Salvini per la prima volta ha incalzato ieri la leader FdI sulla questione bollette: “La preoccupazione degli italiani in questo momento sono le bollette. Non capisco perché l’amica Giorgia tentenni”.