M5S, primarie onlineoggi è il giorno del votosabato a Rimini i risultati

Confermati gli 8 candidati in corsa Di Maio: "Il Movimento non è diviso"

È il giorno del voto. Il leader dei 5 Stelle Beppe Grillo ha annunciato sul suo blog la lista dei candidati in corsa per le primarie del Movimento, invitando gli iscritti a designare, nella giornata di oggi, colui che “depositerà il programma elettorale sotto il simbolo del M5S alle prossime elezioni”.

Il voto avverrà dunque interamente tramite Rousseau, il portale online con cui gli attivisti del Movimento hanno modo di esprimersi sulle questioni messe al voto. Ci sarà tempo fino alle 19 di oggi, dopo di che i risultati saranno depositati presso due notai e infine resi pubblici nella serata di proclamazione del vincitore, sabato a Rimini.

Il blog ha confermato che nella lista degli otto candidati in corsa compaiono: Cicchetti Vincenzo, Di Maio Luigi, Fattori Elena, Frallicciardi Andrea Davide, Ispirato Domenico, Novi Gianmarco, Piseddu Nadia e Zordan Marco. “Un solo voto a favore di un solo candidato”, spiega il post. Una formula che assegna il ruolo di capo della forza politica al candidato premier, e che ha innescato parecchi malumori all’interno del Movimento.

“Pagina irraggiungibile! Che succede?”,”Stanno boicottando il sito? Non si apre la pagina!”. Iniziato da poco più di un’ora, il voto tramite la piattaforma online sembra riscontrare alcune problematiche da parte di utenti che segnalano di non riuscire a votare. Altri invece, fanno “campagna” per il voto alla senatrice Elena Fattori, l’unica parlamentare a sfidare Luigi Di Maio per il ruolo di premier.

“Non sarà l’arrivo di un percorso, ma il punto di partenza per andare al governo del Paese”, ha dichiarato a proposito della sua candidatura Luigi Di Maio, a margine di un incontro a Taormina. “Sicuramente in questi giorni viene utilizzata ogni piccola dichiarazione per enfatizzare delle divisioni. Ma nel M5s non possono esistere divisioni perché il programma è unico per tutti i candidati”, ha specificato il candidato premier in pectore.

Giulia Turco

Giulia Turco, 22 anni. Approda al Master in Giornalismo dopo la Laurea triennale in Lettere Moderne, conseguita a Bologna, la sua città. Inglese, francese, spagnolo le lingue apprese durante gli studi, che le permettono di coltivare una delle sue più grandi passioni: il viaggio. Parole chiave: curiosità, passione, determinazione. Fanno di lei un occhio attento, pronto a cogliere e interpretare i grandi e piccoli cambiamenti delle società di oggi.