Migranti, oltre 100 sbarchisulle coste della Sardegnanel corso della notte

Sarebbero tutti di nazionalità algerina trasferiti nel centro di Monastir

Oltre cento migranti, di nazionalità algerina, sono sbarcati durante la notte sulle coste del Sulcis, a sud della Sardegna. Tre barchini con a bordo complessivamente 62 persone sono stati rintracciati, poco dopo le 23 di ieri sera, dalla Guardia di Finanza dopo essere arrivati a Porto Pino, nel territorio di Sant’Anna Arresi. Altri 14, anch’essi giunti con una piccola imbarcazione, sono stati soccorsi in mare e trasportati direttamente in porto a Cagliari, mentre in 26 sono stati fermati, nel corso della notte, dopo essere approdati anche loro a Porto Pino. Otto stranieri sono sbarcati invece sulla spiaggia di Domus de Maria. Cinque, infine, sono stati rintracciati questa mattina mentre camminavano sulla spiaggia a Sant’Antioco e altri due ancora a Porto Pino. Dopo le visite mediche e le operazioni di identificazione sono stati tutti trasferiti nel centro di accoglienza di Monastir.