Il Milan non difende BonucciNiente ricorso del clubcontro la squalifica

Il difensore salterà Chievo e Juve dopo espulsione decisa con la Var

Il Milan non presenterà ricorso contro la squalifica di due giornate a Leonardo Bonucci. Il club ha annunciato la propria decisione all’indomani del provvedimento del giudice sportivo, che costringe il difensore rossonero a saltare le partite con Chievo e Juventus. Binucci è stato espulso domenica contro il Genoa per una gomitata al volto di Aleandro Rosi, rilevata con la Var.