HomeCronaca Milano, palme incendiate: individuati i responsabili, ora si cercano i loro nomi

Palme incendiate a Milano
individuati i responsabili
ora si cercano i loro nomi

Analizzate le immagini delle telecamere

rogo nella notte tra sabato e domenica

di Carmelo Leo20 Febbraio 2017
20 Febbraio 2017

Primo passo avanti nell’indagine sull’incendio di tre delle palme piantate in piazza Duomo, a Milano. Dopo aver analizzato le immagini delle telecamere di sorveglianza, la Polizia Locale è riuscita ad individuare il gruppo di persone che nella notte tra sabato e domenica, dopo la mezzanotte, ha appiccato il fuoco. Adesso le indagini saranno volte a dare anche un nome ai responsabili dell’atto vandalico, avvenuto nel solco delle polemiche di questi giorni. Intanto anche stamattina sono tanti i cittadini e i turisti che si avvicinano a scattare delle foto al tronco semi bruciato della pianta, che si trova proprio vicino al bordo dell’aiuola ed è quindi ben visibile.

Nella notte tra sabato e domenica i Vigili del Fuoco non hanno ricevuto alcuna segnalazione: le fiamme si sono espanse sui tronchi delle palme per poi spegnersi da sole. Le prime notizie sul rogo si sono diffuse solo la mattina dopo sui social, dove hanno iniziato a circolare alcune foto, sollecitando così un sopralluogo della Polizia Locale. L’installazione degli alberi è stata sponsorizzata dal colosso della caffetteria Starbucks, che nel 2018 aprirà il suo primo punto vendita a Milano. La società si è infatti aggiudicata il bando del Comune per il restyling degli spazi verdi alle spalle del monumento equestre a Vittorio Emanuele II, posto proprio di fronte alla basilica principale della città.

Ti potrebbe interessare

Master in giornalismo LUMSA
logo ansa
Carlo Chianura
Direttore delle testate e dei laboratori
Fabio Zavattaro
Direttore scientifico
@Designed & Developed by Bedig