Due minori morti nel sonnodopo una serata insiemela città di Terni sotto choc

I decessi nelle rispettive abitazioni potrebbero avere assunto droghe

La notte scorsa due adolescenti di 15 e 16 anni sono stati trovati morti nei loro letti, entrambi a Terni. I due erano amici e avevano trascorso la serata insieme. Il doppio tragico ritrovamento è avvenuto questa mattina nelle due abitazioni in quartieri piuttosto distanti tra loro, nella periferia della città. In tutti e due i casi la morte risalirebbe a qualche ora prima. A fare la scoperta, per entrambi i ragazzi, i familiari, preoccupati dal fatto che non si svegliassero.

Gli inquirenti, coordinati dal sostituto procuratore Raffaele Pesiri con la supervisione del procuratore Alberto Liguori, stanno ripercorrendo a ritroso quanto fatto nelle ultime ore dai minori, scandagliando a fondo il contesto delle loro amicizie. Si è fatta strada, in queste ore, l’ipotesi della droga, quando i carabinieri hanno parlato di possibili “sostanze stupefacenti”. La città è intanto sotto choc. Tanti i giovani che, in lacrime, in mattinata si sono recati davanti alle abitazioni dei due ragazzi.

Laura Bonaiuti

Laura Bonaiuti è nata a Fiesole (Fi) nel 1992. La sua passione è il giornalismo in qualsiasi sua forma. Vuole raccontare storie su carta, online, in televisione, su youtube e potenzialmente dappertutto. Ha scritto, tra gli altri, per La Repubblica (cartaceo e online) e ha collaborato con il programma televisivo Matrix su Canale 5 a Roma, dove si è trasferita da agosto 2017. Fa parte della redazione del mensile cartaceo “The New’s Room”. Adesso è giornalista praticante presso LUMSA Master School dove studia nel biennio 2018-2020. Nel maggio 2015 ha pubblicato il romanzo “Se nessuno sa dove sei” con Edizioni Piemme e "Non c'è posto per me" nel gennaio 2020 con Giunti.