Renzi a New York incontra Bill Clinton e partecipa al vertice per l’ambiente

RENZI 030955003-a5a9468d-0ebc-47d4-bfce-d0053f922298Prosegue il viaggio del premier Matteo Renzi negli USA dopo l’incontro alla Stanford University di due giorni fa con i protagonisti della Silicon Valley. Il premier italiano ha infatti presieduto proprio ieri, insieme ai capi di Stato e di governo del pianeta, alla 69esima sessione annuale del vertice delle Nazioni Unite sull’ambiente.

Durante l’incontro sui cambiamenti climatici il premier ha dichiarato: “Quella dei cambiamenti climatici è la sfida del nostro tempo, lo dice la scienza, non c’è tempo da perdere. I nostri figli attendono che a Parigi l’accordo sia vincolante e che i posti di lavoro della green economy siano veri”. Così, davanti ai più importanti capi di stato del mondo, Renzi ha sottolineato l’importanza del lavoro dell’Italia con l’Ue in riguardo al raggiungimento di un obiettivo fondamentale: meno 40% di emissioni di gas serra rispetto ai livelli del 1990 ed entro il 2050 ad una riduzione dell’80-90% rispetto ai livelli del 1990.

Durante una pausa della giornata dedicata all’ambiente, il premier italiano ha poi incontrato Bill e Illary Clinton presso la loro fondazione. “Benvenuto a New York, siamo contenti di vederti”, hanno dichiarato l’ex presidente americano e Illary. Bill ha poi precisato a Renzi:”Gli italiani sentono che hanno bisogno di un governo, sei arrivato al momento giusto, grazie al tuo consenso puoi farcela”.

Elisa Mariella

Romana d’adozione, nasce a Foggia il 16/2/1989. Laureata in Lettere col massimo dei voti e la lode si è poi trasferita nella Capitale per frequentare un corso Magistrale in Scienze della Comunicazione, dell’Informazione e dell’Editoria terminato presso l’Università di Tor Vergata. Ha collaborato con l’emittente radiofonica RDS dove ha avuto modo di conoscere meglio i meccanismi della radio e poi con alcuni giornali online romani occupandosi di cronaca ed attualità