Rissa nel rione Montitra tifosi Siviglia e LazioCinque i feriti, due gravi

Alcuni filmati al vaglio della Digos Raggi: "Non si può blindare la città"

Rissa tra tifosi nel rione Monti di Roma nella serata di ieri. Cinque le persone soccorse e trasportate in ospedale con ferite d’arma da taglio nel centralissimo quartiere. I feriti sarebbero quattro spagnoli, tifosi del Siviglia, e un americano. Tra questi due sono gravi, di cui uno spagnolo, ma nessuno sarebbe in pericolo di vita. I tifosi spagnoli si trovavano nella Capitale in vista della sfida di Europa League tra la Lazio e il Siviglia appunto, prevista per oggi all’Olimpico.

Gli scontri sarebbero stati originati da un litigio in un pub, poi degenerato, secondo le prime ricostruzioni della Digos, che sta raccogliendo testimonianze e video delle telecamere di sorveglianza. Nelle riprese si vedrebbero anche gruppi di ragazzi con giubbotti neri e caschi in testa. La rissa sarebbe scoppiata su via Cavour, per poi spostarsi in via Leonina a Monti, dove sono stati soccorsi i feriti.

“È vergognoso vedere che delle persone che pensano di chiamarsi tifosi sfoghino così i loro istinti. Fanno vergognare gli appassionati sportivi, non rendono giustizia neanche alla Lazio”, ha commentato la sindaca di Roma Virginia Raggi. “Siamo stanchi di pensare che ogni volta la città debba essere blindata per quattro hooligans”, ha concluso.

Matteo Petri

Giovane studente appassionato di giornalismo, filosofia e musica. Nato nella provincia toscana di Lucca nel 1995, diplomato allo scientifico e laureato in filosofia a Pisa nel 2017. Compulsivamente curioso di natura, assillatore di domande professionista. Vespista, nonché bassista nel tempo libero.