Roma, cadavere nel Teverenon è ancora identificatoindossava solo una maglietta

Si tratta di un uomo di circa 50 anni in avanzato stato di decomposizione

Un corpo in decomposizione con indosso solo una maglietta nera. È quanto ritrovato sulle sponde del Tevere, nei pressi del viadotto della Magliana, da un passante, che ha dato l’allarme. Il cadavere è di un uomo non ancora identificato, di circa 50 anni, ed era in acqua da almeno una settimana. Dai primi esami del medico legale, non sarebbero emersi segni evidenti di violenza sul corpo, ma bisognerà attendere l’esame autoptico. Accorsi sul posto i carabinieri della stazione Villa Bonelli e della compagnia Eur.

Valerio Del Conte

Nato il 5 luglio 1994, è tra i più giovani della redazione di Lumsanews. Intraprende gli studi classici spinto dalla sua passione per le materie umanistiche. Si laurea nel 2016 in Scienze della comunicazione, informazione e marketing presso l’università LUMSA e entra a far parte della redazione di Lumsanews.it.