Taranto, violentava i figliArrestati madre e due uominiLe vittime quattro minori

I bambini hanno disabilità intellettive Indagine avviata dai servizi sociali

Si è finalmente concluso il terribile incubo in cui hanno vissuto fino ad oggi quattro bambini di Taranto, affetti da una disabilità intellettiva. Una donna avrebbe infatti violentato per anni i figli minorenni con il suo compagno e un amico di famiglia. La mamma delle quattro vittime e i due uomini, residenti nella provincia pugliese, sono stati arrestati questa mattina dagli agenti della Squadra Mobile e sono accusati di violenza sessuale continuata in concorso e maltrattamenti. Le vittime oggi hanno 14, 12, 9 e 6 anni.

L’indagine della sezione specializzata in reati familiari della Procura di Taranto è scaturita da alcune segnalazioni arrivate nell’estate 2018 dai Servizi sociali del Comune. Queste raccontavano presunti abusi sessuali subiti da due dei quattro minori. Dai particolari appresi dalle confidenze dei due bambini è stato accertato come le violenze si siano consumate anche sugli altri due fratellini.

Tommaso Coluzzi

Tommaso Coluzzi è nato e cresciuto a Roma, ha ventiquattro anni, un sacco di macchinette fotografiche ed una laurea in Comunicazione. Ama scrivere di tutto e si interessa, in ordine sparso, di dinamiche culturali internazionali, cinema, musica e tutto ciò che è catalogabile in ambito artistico