Tav, quasi prontii primi 9 kmdel tunnel di base

Gli scavi cominciarono nel 2016 a giorni inizierà la fase successiva

Passi avanti per la Tav Torino-Lione. I primi nove chilometri del tunnel di base stanno per essere completati, con la fresa Federica che oggi abbatterà il diaframma roccioso della prima sezione della galleria. Dopo questa iniziale fase di lavori la fresa raggiungerà la camera sotterranea, dove si procederà all’avvio della parte successiva dei lavori.

La cerimonia di chiusura dei lavori si svolgerà a La Praz, in Svizzera, dove è avvenuto lo scavo di una delle tre discenderie. La quarta invece è stata realizzata in Italia, precisamente a Chiomonte. Saranno presenti all’inaugurazione dei lavori il ministro dei Trasporti francese Jean-Baptiste Djebbari e i vertici di Telt, la società incaricata di realizzare l’opera. Si tratta di un’accelerata dei lavori per i primi 9 chilometri della Tav Torino-Lione, cominciati nell’estate del 2016 nella frazione francese di Saint Martin de la Porte.

Tommaso Franchi

Tommaso Franchi, nato a Roma il 30/07/1994. Diplomato al liceo classico Virgilio nel 2013. Dottore in Giurisprudenza con laurea conseguita presso l’Università degli studi Roma Tre nel 2018. Collaborazioni con la testata giornalistica Roma Daily News. Dal 2018 iscritto al Master in Giornalismo LUMSA.