Trenitalia sbarca in UK:acquisita la tratta C2C tra Londra e l'Essex

Operazione da 72,6 milioni di sterline La società punta al mercato inglese

Trenitalia ha completato l’acquisizione di C2C, impresa ferroviaria che opera tra Londra e l’Essex, contea del sud-ovest inglese.
L’azienda, spiega in una nota, che l’operazione è stata portata a termine dalla società controllata Trenitalia UK. La linea ferroviaria dalla sigla C2C arriverà fino a Shoeburyness, piccola cittadina sul canale della Manica. Il Dipartimento dei trasporti britannico ha infatti formalizzato la chiusura ufficiale dell’operazione, stimata in 72,6 milioni di sterline, che continuerà ad essere guidata dal Managing Director Julian Drury, con lo stesso modello organizzativo attuale.

Grazie all’acquisizione definitiva di National Express Essex Thameside (Next), che gestiva in precedenza il servizio C2C, la nuova società acquisirà circa 80 milioni di euro.

“La rapida conclusione di questa acquisizione ci permette di attivare rapidamente il lavoro sul business di C2C – dichiara Barbara Morgante, CEO di Trenitalia – Con la guida di Julian Drury confermeremo gli alti livelli qualitativi di servizio che hanno permesso a C2C di essere riconosciuto come il miglior operatore ferroviario nel Regno Unito e collaboreremo con il management per introdurre ulteriori migliorie”.

La linea ferroviaria è utilizzata ogni anno da 42 milioni di persone, in particolare pendolari che si spostano dalla periferia verso il centro della City. La Next ha 660 dipendenti, 74 treni Bombardier e un fatturato di 200 milioni di euro l’anno.

Dopo l’acquisizione la compagnia non subirà particolari riorganizzazioni ma ancor più che per la tratta in sé, quest’operazione acquista importanza nell’ottica della strategia di internazionalizzazione di Ferrovie.
A gennaio il gruppo guidato da Renato Mazzoncini, aveva annunciato la sua partecipazione alla gara per la gestione dal 2018 del servizio ferroviario delle East Midlands e della West Coast. Questa tratta infatti comprende il ricco percorso fra Londra e Edimburgo, ed è attualmente controllata da Virgin Trains.

Nancy Calarco

Nasce a Bologna nel 1993. Frequenta la Facoltà di Giurisprudenza di Bologna, laureandosi in Consulente del lavoro e delle relazioni aziendali. Ha studiato inglese a Toronto ottenendo il certificato linguistico IELTS. Ha svolto l’Erasmus Placement a Londra lavorando per una società di consulenza. Appassionata di libri, viaggi e fotografia, estremamente critica e curiosa.