La presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen e il presidente del Consiglio europeo Charles Michel

Vertice Cina-Europail 7 dicembre a PechinoPrimo in presenza dal 2019

Al centro dei colloqui veicoli elettrici concorrenza e intelligenza artificiale

PECHINO – Il 7 dicembre, come già stabilito, si terrà a Pechino il 24esimo vertice bilaterale tra la Cina e l’Unione europea. A dare l’annuncio la portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying, secondo cui il presidente Xi Jinping “incontrerà il presidente del Consiglio europeo Charles Michel e la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen”. I tre presiederanno congiuntamente il vertice che, per la prima volta dal 2019, si terrà in presenza e non virtualmente.

L’incontro, a lungo preparato negli scorsi mesi dai commissari europei, rischia di essere particolarmente difficile, a causa delle differenti visioni tra Cina e Ue su temi come la concorrenza, l’intelligenza artificiale e le biotecnologie. Altro settore di profonda divisione è quello dell’automotive, specialmente in riferimento ai veicoli elettrici. Gli sforzi saranno tesi a redare una bozza finale di dichiarazione congiunta.

Maddalena Lai

Sarda, laureata in Giurisprudenza e aspirante giornalista. Mi piacciono la scrittura, la politica e i diritti. Ho una vocazione per le cause perse e le domande scomode.