Addio ad Alessandro Pansal'ex ad di Finmeccanica è morto a 55 anni

Figlio del giornalista Giampaolo insegnava all'università Luiss

È morto improvvisamente a soli 55 anni Alessandro Pansa. Il manager e figlio del giornalista Giampaolo è stato stroncato ieri da un infarto. Nato nel 1962 e laureato con lode alla Bocconi, Pansa aveva intrapreso una lunga carriera nella finanza. Prima al Credito Italiano ed Euromobiliare, poi aveva iniziato a occuparsi di finanza straordinaria con Vitale Borghesi & C. seguendo i principali gruppi italiani. Viene assunto dalla banca Lazard come managing director per approdare nel 1987 al Credito Italiano, lavorando al Servizio Studi Economia e Pianificazione. Nel 1992 passa poi in Euromobiliare con Guido Roberto Vitale, dove si occupa della Divisione Investimenti. Nel 2001 ricopre il ruolo di Amministratore delegato di Finmeccanica. Nel novembre del 2005 viene nominato presidente di Ansaldo Sts, società del gruppo, venendo confermato nel 2008 e nel 2011; cura la quotazione in Borsa della società nel febbraio del 2006. Negli ultimi anni della sua vita, Pansa aveva insegnato alla Luiss.

Luisa Vittoria Amen

Nata a Genova nel 1991 si laurea in Lingue e Culture moderne all'Università LUMSA di Roma. Dal 2014 è fashion editor e content writer di Pinkitalia, canale donna di QN di cui cura i contenuti moda e beauty. Viaggiatrice instancabile, lettrice onnivora, cinefila appassionata.