Alitalia: Cerberus rilanciaper il controlloConti ancora in rosso

Cerberus conferma l'interesse. Attesa per le mosse di Lufthansa e EasyJet

I vertici del fondo americano Cerberus hanno confermato l’interesse per l’acquisizione dell’intera Alitalia. L’intenzione era già stata palesata nell’ambito di un incontro che si è svolto una ventina di giorni fa a New York. Per ora, l’offerta avanzata ieri sera dal gruppo americano non è vincolante ma l’azienda punta al controllo di Alitalia e si siede al tavolo delle trattative al quale partecipano anche Lufthansa e Easy Jet, quest’ultima ha presentato un’offerta vincolante per il solo lotto Aviation (trasporto aereo compresa la manutenzione) giudicata non soddisfacente.

Luigi Gubitosi, commissario Alitalia, è tornato a ribadire, durante un’audizione alla Camera, la necessità di un investitore per la compagnia aerea di bandiera. Gubitosi ha inoltre spiegato che i conti Alitalia “vanno meglio, ma non bene” perchè sono ancora in rosso. Nel 2017 è atteso un miglioramento nell’ordine di 90-100 milioni sul 2016, quando Alitalia perdeva 500 milioni.

Luisa Vittoria Amen

Nata a Genova nel 1991 si laurea in Lingue e Culture moderne all'Università LUMSA di Roma. Dal 2014 è fashion editor e content writer di Pinkitalia, canale donna di QN di cui cura i contenuti moda e beauty. Viaggiatrice instancabile, lettrice onnivora, cinefila appassionata.