Animali fantastici 2 si aggiudica il primo posto negli incassi

La saga prequel di Harry Potter sarà al cinema fino al 2024

E’ nelle sale cinematografiche dal 15 novembre il secondo capitolo di “Animali fantastici”. Ma, con un incasso totale vicino ai 6,2 milioni di euro, arriva subito in cima alla vetta del botteghino anche in Italia “I Crimini di Grindenwald”, sequel del fortunato Animali Fantastici. Distribuito in 802 copie, lo spettacolare film di David Yates con protagonista Eddie Redymane primeggia. La storia è ambientata nell’America fantastica del 1927 immaginata dall’autrice di Harry Potter, J.K. Rowling.

La saga prequel di Harry Potter sarà sul grande schermo fino al 2024. La scrittrice ha confermato che l’intera storia sarà composta da cinque film spalmati nell’arco di otto anni. “I Crimini di Grindelwald” è una sorta di ponte tra il primo e quelli che verranno, è preparatorio a quello che accadrà nei film successivi. La critica ha ritenuto difficile la comprensione di questa saga per chi non ha seguito le vicende di Harry Potter perché nella sceneggiatura, ma non solo, ci sono molti elementi in comune. Pare sia proprio questo il punto forte del film: i collegamenti con il più famoso maghetto dei libri e del cinema.

Gli sceneggiatori hanno infatti creato una storia che inizia cinquant’anni prima. Anche nel primo film “Animali fantastici” c’erano molti riferimenti ai personaggi di Harry Potter. Nel secondo film sono addirittura aumentati e riguardano soprattutto i personaggi: un giovane Albus Silente, senza cappello a punta e barba da mago Merlino, interpretato da Jude Law, Nicholas Flamel (Brontis Jodorowsky) e Nagini (Claudia Kim). Questi tre personaggi catapulteranno tutti i fan del maghetto nel mondo di Hogwarts e creeranno dei punti di domanda che troveranno poi risposte solo nei film successivi. Ma ci saranno anche nuovi personaggi come Leta Lestrange (Zoë Kravitz) e Theseus Scamander (Callum Turner).

Rossella Dell'Anno

Rossella Dell’Anno, nata ad Avellino il 06/07/1989. Diplomata nel 2008 al Liceo Linguistico “P.E. Imbriani” di Avellino. Laurea triennale nel 2013 in Lettere e Filosofia, indirizzo moderno, presso “L’Università degli Studi di Napoli L’Orientale”. Laurea magistrale in Editoria e Scrittura nel 2016 presso “La Sapienza”. Dal 2018 iscritta al Master in giornalismo LUMSA.