Ok al concordato AtacRaggi: "Resta dei cittadini"Toninelli: "Gran risultato"

Esulta il Movimento Cinque Stelle Pacetti: "Questa è la scelta giusta"

“L’Atac resta pubblica”. Questo il commento del sindaco di Roma Virginia Raggi sul via libera dei creditori al piano di concordato per Atac. “Salviamo undicimila posti di lavoro. Conti in regola, multe a chi non paga i biglietti e rilancio del trasporto pubblico” così prosegue la sindaca sui social.

“Il via libera al concordato Atac è un grandissimo risultato per Roma e l’Italia intera”, scrive su Twitter Danilo Toninelli, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. “L’azienda – sottolinea non è finita in pasto ai privati come le autostrade o gli aeroporti. Ora avanti con il piano di rilancio. Complimenti a Virginia Raggi e alla sua squadra”.

Il Movimento Cinque Stelle esulta dopo le parole del primo cittadino romano. “Il concordato preventivo è stata la scelta giusta”, afferma su Facebook il capogruppo M5S in Campidoglio, Giuliano Pacetti.

Tommaso Franchi

Tommaso Franchi, nato a Roma il 30/07/1994. Diplomato al liceo classico Virgilio nel 2013. Dottore in Giurisprudenza con laurea conseguita presso l’Università degli studi Roma Tre nel 2018. Collaborazioni con la testata giornalistica Roma Daily News. Dal 2018 iscritto al Master in Giornalismo LUMSA.