Istat, cala disoccupazionea novembre è al 10,5% lavorano sempre meno donne

Aumenta dello 0,1% tasso degli inattivi Più opportunità invece per gli over 50

Emerge un nuovo quadro dall’analisi dell’Istat sul lavoro in Italia. Durante il mese di novembre del 2018 il tasso di disoccupazione è calato toccando il 10,5%, secondo i dati provvisori dell’istituto. “Torna a calare – osserva l’Istat – dopo due mesi di crescita, la stima delle persone in cerca di occupazione”. Questa nuova statistica coinvolge prevalentemente le donne e le persone che vanno da 15 a 34 anni.

Si registra un aumento del tasso di inattività, che arriva al 34,3% con un aumento del +0,1 punti percentuali. L’aumento degli inattivi si concentra tra le donne e le classi di età over50.

L’Istat stima inoltre un numero degli occupati stabile rispetto a ottobre, con un tasso di occupazione che resta fermo al 58,6% nei dati provvisori. “L’espansione – spiega l’istituto – interessa solo gli uomini e i lavoratori a termine”. Nell’anno aumentano gli occupati over50.

Tommaso Franchi

Tommaso Franchi, nato a Roma il 30/07/1994. Diplomato al liceo classico Virgilio nel 2013. Dottore in Giurisprudenza con laurea conseguita presso l’Università degli studi Roma Tre nel 2018. Collaborazioni con la testata giornalistica Roma Daily News. Dal 2018 iscritto al Master in Giornalismo LUMSA.