Debutta Cinema Veritàla piattaforma onlineche racconta il presente

Upload aperto e fruizione gratuita Alla guida il regista Calopresti

Debutta oggi Cinema Verità, la piattaforma dedicata a film e documentari che raccontano il reale. Alla guida di questo ambizioso progetto il regista Mimmo Calopresti come responsabile editoriale e Giancarlo Curti di Minerva Pictures.

Nella Giornata della Memoria, il primo lungometraggio ad essere trasmesso è il documentario firmato da Calopresti “Volevo solo vivere”, prodotto da Steven Spielberg. La programmazione avrà cadenza settimanale.

La peculiarità del progetto sta nella condivisione. Non solo film impegnati e di denuncia, ma anche storie che raccontino la quotidianità, con upload aperto a tutti e fruizione gratuita. «Sarà una piattaforma di cinema condiviso, fatta anche dagli utenti e dai prodotti che non hanno distribuzione ufficiale – afferma Calopresti ad Io Donna – Le immagini in movimento sono un canale imprescindibile per stimolare il dibattito. Cinema Verità sarà una cassa di risonanza di tutte le realtà nascoste e indipendenti, aiutata anche dai canali social, strumento imprescindibile per portare all’attenzione il cinema indipendente.

 

Giulia Torlone

Aquilana di nascita, si è laureata in Italianistica e vive a Firenze. Ha lavorato nel settore della cooperazione internazionale occupandosi di ufficio stampa. Redattrice su temi di diritto alla cittadinanza e giustizia sociale, ha concentrato il suo lavoro sui Paesi del bacino del Mediterraneo.