"D'amore d'autore"il nuovo album di Morandiinsieme ad altri artisti

Quarantesimo lavoro per il cantante tra gli autori anche Fossati e Ligabue

Esce oggi, 17 novembre, il nuovo album di Gianni Morandi. Si tratta del 40esimo lavoro del cantante emiliano. Intitolato “D’amore d’autore” è cd racchiude una scaletta di canzoni che Morandi ha commissionato ai più grandi artisti italiani: Ligabue, Fossati, Elisa e tanti altri. Tra gli autori anche le nuove leve della musica italiana come Levante e il front man dei TheGiornalisti, Tommaso Paradiso.

“Quando ho concluso l’esperienza del tour con Baglioni ho pensato che avevo ancora voglia di cantare e di farlo cantando d’amore. Non volevo però trovarmi a farlo solo con le canzoni del mio repertorio e così ho pensato di inventarmi qualcosa. Mi sono trovato a pranzo a mangiare tortelli di zucca con Claudio Maioli (manager di Ligabue, ndr) e così è nata la proposta di far scrivere un brano a Luciano” ha spiegato Morandi durante la presentazione del suo album.

Così, dall’incontro con Maioli è nato il brano “Dobbiamo fare luce”. Morandi, entusiasta del risultato, si è convinto a proseguire sulla stessa linea, coinvolgendo altri cantanti. “In tanti anni ho cantato con quasi tutti i principali autori italiani – ha dichiarato Morandi – così ne ho coinvolti di nuovi che per me hanno scritto brani parlando d’amore, ma a modo loro. Ho spiegato a tutti che volevo delle canzoni che non fossero scritte per Gianni Morandi”.

Un album che anticipa un nuovo tour per Morandi.  Il prossimo mese di febbraio, infatti, il cantautore tornerà in scena con una tournée nei palazzetti che prenderà il via il 22 con la data zero al Pala Arre di Jesolo.

Sembra dunque essere ancora lontano per Morandi il momento di appendere il microfono al chiodo. “Sono ancora giovane – ha dichiarato – e canto l’amore per cui si può soffrire a vent’anni come a settanta”.

Luisa Urbani

Nasce a San Benedetto del Tronto il 21 agosto del 1990. Conseguita la maturità scientifica si laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Macerata elaborando una tesi in diritto internazionale. Negli anni della laurea collabora con testate giornalistiche on line e come portavoce di personaggi politici locali.