Di Maio sul blockchain"Entrerà a far partedell'ordinamento di Stato"

Intervento al 'Wide Opportunities World' "Si rispetta altra promessa elettorale"

“La Blockchain sarà nell’ordinamento dello Stato grazie al riconoscimento legale di questa tecnologia. Sono innovazioni che entreranno tutte con il decreto semplificazioni che rispettano la prima promessa del programma elettorale”. Lo afferma il vicepremier Luigi Di Maio oggi al Samsung Business Summit ‘Wide Opportunities World’ di Milano.

Per blockchain (catena di blocchi) si intende, nel campo della finanza hi-tech, una lista di record (i blocks) in continuo aumento, la cui sicurezza è garantita dall’uso della crittografia. L’obiettivo della blockchain è quello di aumentare garanzie per i consumatori in vari campi: dalla sicurezza alimentare all’utilizzo delle criptovalute.

Rossella Dell'Anno

Rossella Dell’Anno, nata ad Avellino il 06/07/1989. Diplomata nel 2008 al Liceo Linguistico “P.E. Imbriani” di Avellino. Laurea triennale nel 2013 in Lettere e Filosofia, indirizzo moderno, presso “L’Università degli Studi di Napoli L’Orientale”. Laurea magistrale in Editoria e Scrittura nel 2016 presso “La Sapienza”. Dal 2018 iscritta al Master in giornalismo LUMSA.