Disastro maltempo a Livorno6 morti, due dispersi"Mai visto niente di simile"

In due ore la pioggia di 8 mesi Il servizio idrico è in funzione

Sei morti, due dispersi. E’ questo il drammatico bilancio del maltempo di Livorno. Quattro sono morti in un appartamento a via Nazzario Sauro. Altri due sono stati ritrovati per strada, uno a via della Fontanella e un altro a via Sant’Alò, in un incidente stradale. Si credeva ce ne fosse anche un settimo, ma pare che non sia collegato al nubifragio. Secondo un geologo, spiega Il Tirreno, è caduta in sole due ore la stessa quantità di precipitazioni registrate in città negli ultimi 8 mesi: 205 mm di pioggia. Molti residenti dichiarano di non aver mai visto niente di simile.

Vigili del fuoco e volontari nel luogo dove quattro corpi sono stati trovati in uno scantinato di via Nazzario Sauro, Livorno, 10 settembre 2017.
ANSA/ALESSIO NOVI

I danni causati dalla forte odata di maltempo a Livorno, 10 settembre 2017.
ANSA/PUBBLICA ASSISTENZA

I danni causati dalla forte ondata di maltempo a Livorno, 10 settembre 2017. ANSA/PROTEZIONE CIVILE

 

Questo l’ultimo post del sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, che aggiorna sulla situazione generale in città.

Il sindaco ha chiesto al governo di dichiarare lo stato di calamità per Livorno e Collesalvetti. E nel frattempo l’Asa, l’azienda pubblica fornitrice dell’acqua, smentisce che in città manchi il servizio.

Christian Dalenz

Nato a Roma il 30/10/85. Laureato all’Università La Sapienza (Roma) in Relazioni Economiche Internazionali nel 2011 e in Analisi Economica delle Istituzioni Internazionali nel 2014, e in Economic Policy alla Facoltà di Arti e Scienze Sociali dell’Università di Kingston (Londra) nel 2016. Scrive articoli di politica, economia, cinema e musica per varie testate, tra cui Lumsanews, Forexinfo e Slowcult. Facebook: https://www.facebook.com/articolidalenz