Emmy Awards 2021 trionfa "The Crown"ecco tutti i vincitori

Gli Oscar della tv tornano dal vivo Kate Winslet domina la scena

Gli Emmy Awards sono tornati in presenza. Ieri notte, con pubblico limitato, il Microsoft Theater di Los Angeles ha ospitato la cerimonia di chiusura degli Oscar della televisione. Due i titoli che hanno dominato la scena: “The Crown”, la serie di Peter Morgan sulla famiglia reale inglese prodotta da Netflix, vincitrice di otto statuette inclusa quella per la miglior serie drammatica e per la miglior attrice protagonista a Olivia Colman; “Ted Lasso”, la serie comica ideata da Jason Sudeikis per Apple tv+ che, complice l’addio di “Schitt’s Creek”, domina la scena comica aggiudicandosi quattro statuette. Serie che ha riscosso un grande successo soprattutto grazie al cast: Brett Goldstein, Hannah Waddingham e il protagonista Jason Sudeikis, che hanno tutti conquistato l’Emmy. 

Lotta serrata anche per quanto riguarda la miglior miniserie tra “La Regina degli Scacchi” e “Omicidio a Easttown” con la serie Netflix che a sorpresa conquista ben 11 premi, ma non quello per la miglior attrice: Anya Taylor-Joy ha infatti dovuto arrendersi alla performance di Kate Winslet, protagonista assoluta della serie creata da Brad Ingelsby. La miniserie Hbo rende omaggio anche al talento di Evan Peters, premiato come miglior attore non protagonista.   

Niente da fare invece per Hugh Grant, costretto a cedere l’Emmy che avrebbe meritato per “The Undoing”, serie Hbo, a Ewan McGregor protagonista nella miniserie “Halston”. Premio che non ha convinto né la critica né il pubblico, che ha accolto la sua vittoria con un certo scetticismo.   

C’è gloria anche per “I May Destroy You” dopo la snobbata subita agli ultimi Golden Globe, che si aggiudica la migliore sceneggiatura. A tornare a casa a mani vuote è invece “The Mandalorian” di Disney+: la serie aveva raggiunto il più alto numero di nomination insieme a “The Crown” e molti speravano di vedere premiato Michael K. Williams, l’attore scomparso lo scorso sei settembre.