Amadeus insieme al co-conduttore della prima serata Marco Mengoni / Foto Ansa

Festival di Sanremo 2024Martedì 6 la prima serataOspite Federica Brignone

Marco Mengoni al fianco di Amadeus Show speciali di Lazza e Tedua

SANREMO – Tutto pronto per la maratona musicale di Sanremo 2024. Questa sera, 6 febbraio, prenderà il via la 74esima edizione del festival della canzone italiana. Quinta volta per Amadeus da direttore della kermesse che sarà affiancato da Marco Mengoni, vincitore dell’edizione 2023 con “Due Vite”. Ad esibirsi saranno tutti e 30 i big in gara.

Mercoledì la co-conduzione toccherà a Giorgia, giovedì a Teresa Mannino, venerdì sarà la volta di Lorella Cuccarini. Per la finale ci sarà invece Rosario Fiorello, a chiudere quello che sembra essere l’ultimo festival di Amadeus.

Gli show speciali di Sanremo: Lazza e Tedua

Musica non solo sul palco dell’Ariston. La festa continua in piazza Colombo, dove è atteso lo show di Lazza. Il rapper torna a Sanremo dopo il successo di “Cenere” del 2023. Invece, sulla Costa Smeralda ormeggiata al porto, a far ballare il pubblico ci penserà Tedua.

Stasera Federica Brignone ospite: prima sciatrice ospite al festival

Dalle piste da sci all’Ariston. Federica Brignone ha detto sì all’invito di Amadeus nella prima serata di festival. L’occasione è anche quella di promuovere il suo sport in vista delle Olimpiadi di Milano-Cortina 2026. “La musica mi è sempre piaciuta, fin da bambina, quando ascoltavo Battisti con mia madre”, rivela l’atleta, terza nel ranking mondiale. “Mi piace molto il rock, i Dire Straits, Tracy Chapman, ma amo anche gli artisti italiani, come Marco Mengoni, Laura Pausini”, conclude Brignone.

Allarme bomba a Sanremo

E mentre cresce l’attesa per il festival, si è conclusa la bonifica di Villa Nobel, evacuata nella serata di ieri dalle forze dell’ordine, per un allarme bomba rivelatosi poi falso. Erano presenti a cena 27 big. Si indaga sulla scheda sim dalla quale è partita la chiamata anonima. Oggi la struttura è tornata a completa disposizione delle radio Mediaset che ne hanno fatto il loro quartier generale per tutta la settimana di festival.

Scommesse per una vittoria al femminile

Il pubblico chiede a gran voce una vittoria femminile a dieci anni dal trionfo di Arisa nel 2014 con “Controvento”. Sui social dominano le tre A: Annalisa, Angelina Mango e Alessandra Amoroso.

Raffaele Rossi

Laureato in Scienze della Formazione e con un Master in marketing, management e comunicazione nella musica. Ho lavorato come press officer e nel marketing digitale. Collaboratore del Corriere Roma. Dal 2017 Managing director del sito musicale End of a Century: mi occupo di interviste, recensioni e news.