Foa eletto presidente Raidal cda di viale MazziniAdesso tocca alla Vigilanza

4 voti a favore, un no e no astenuto Ma serve l'ok della commissione

Marcello Foa è stato eletto nuovamente presidente della Rai dal cda di viale Mazzini. La votazione favorevole è arrivata a maggioranza, con quattro sì, un no e un’astensione. A favore hanno votato i consiglieri Beatrice Coletti, Igor De Biasio, Gianpaolo Rossi e Fabrizio Salini, che è anche amministratore delegato del Gruppo Rai. Contrario il voto di Rita Borioni, mentre si è astenuto Riccardo Laganà.

Adesso la parola definitiva va di nuovo alla commissione parlamentare di Vigilanza, il cui parere è vincolante. In commissione serviranno i voti favorevoli di due terzi dei componenti, quindi almeno 26 preferenze. L’ultima volta non si arrivò al sì definitivo per la mancanza dei voti favorevoli di Forza Italia, che invece ci dovrebbero essere questa volta a seguito dell’accordo tra Berlusconi e Salvini e del vertice di ieri tra Fi, Lega e Fratelli d’Italia.

Salvatore Tropea

Classe 1992, dopo la maturità scientifica si laurea in Scienze della Comunicazione alla Lumsa. Collabora con il mensile locale calabrese L’Eco del Chiaro; con il giornale studentesco e la WebTV della Pontificia Università Lateranense e con il portale online farodiroma.it. Attualmente frequenta il Master in Giornalismo alla Lumsa, dopo aver frequentato il Master in Digital Journalism alla Lateranese e aver svolto due mesi di stage a Radio Vaticana. Con il Master in Giornalismo della Lumsa ha svolto tre mesi di stage presso la redazione de Il Venerdì di Repubblica e attualmente sta svolgendo uno stage di tre mesi presso la redazione italiana di Vatican News