Al via l'Europa LeagueBene Milan e Laziovince anche Sarri

I rossoneri in affanno vincono 1-0 La squadra di Inzaghi si impone per 2-1

Dopo la Champions League è iniziata ieri anche la seconda competizione continentale, l’Europa League, con l’Italia rappresentata da Milan e Lazio. Partenza positiva per entrambe, che guadagnano i primi tre punti nei rispettivi gironi, nonostante qualche affanno di troppo.

I rossoneri guidati da Gattuso affrontano l’outsider Dudelange, che però ha già giustiziato Legia Varsavia e Cluj nei preliminari. La squadra lussemburghese si rivela infatti più ostica del previsto e alla fine il Milan ne esce segnando un solo gol, a firma di Gonzalo Higuain. Assist di Castillejo per il Pipita che fa centro, grazie anche alla deviazione di Prempeh che inganno l’estremo difensore del Duelange. Vittoria sofferta, dunque, ma primato solitario nel girone, grazie al pari tra Olympiacos e Betis.

A far gioire i tifosi laziali, invece, ci pensano Luis Alberto e Ciro Immobile, con un gol per tempo. La squadra di Inzaghi prevale così sull’Apollon per 2-1, ma i biancoazzurri rimangono col fiato sospeso fino all’ultimo. I ciprioti, infatti, accorciano le distanze a due minuti dalla fine, con la rete di Zelaya in mischia sugli sviluppi di un corner di Joao Pedro.

Negli altri gruppi buona la prima – ma senza entusiasmare – in Europa di Maurizio Sarri alla guida del Chealsea, che si impone per 1-0 sul campo del Paok. Goleada del Siviglia per 5-1 allo Standars, mentre steccano il Villareal (pareggio 2-2 contro i Rangers) e il Marsiglia, clamorosamente battuto per 2-1 dall’Eintracht.

Salvatore Tropea

Classe 1992, dopo la maturità scientifica si laurea in Scienze della Comunicazione alla Lumsa. Collabora con il mensile locale calabrese L’Eco del Chiaro; con il giornale studentesco e la WebTV della Pontificia Università Lateranense e con il portale online farodiroma.it. Attualmente frequenta il Master in Giornalismo alla Lumsa, dopo aver frequentato il Master in Digital Journalism alla Lateranese e aver svolto due mesi di stage a Radio Vaticana. Con il Master in Giornalismo della Lumsa ha svolto tre mesi di stage presso la redazione de Il Venerdì di Repubblica e attualmente sta svolgendo uno stage di tre mesi presso la redazione italiana di Vatican News