"Furbetti del cartellino"all'Agenzia Dogane di RomaDodici dipendenti indagati

Facevano timbrare i badge ai colleghi poi andavano in palestra o al mercato

Dodici dipendenti dell’Agenzie delle Dogane Roma 1 risultano indagati per truffa aggravata e falsa attestazione. Dalle indagini dei carabinieri è emerso che gli impiegati lasciavano il posto di lavoro senza segnalare l’uscita o in alcuni casi lasciando il proprio badge elettronico ad un altro collega, che poi timbrava in cartellino al posto loro al termine dell’orario di lavoro.

Nei confronti dei dodici dipendenti – i cui uffici sono anche stati perquisiti – gli agenti stanno eseguendo un’ordinanza di applicazione della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria emessa dal Tribunale di Roma. I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Eur e della stazione di Garbatella hanno accertato il comportamento dei “furbetti del cartellino” grazie all’installazione di un sistema di videoriprese all’interno dell’Ufficio Pubblico e a diversi pedinamenti.

Con questo escamotage gli indagati riuscivano, assentandosi dal posto di lavoro, a svolgere mansioni private – come fare la spesa o andare in palestra – o addirittura avevano un secondo lavoro.

Durante i mesi dell’indagine – avviata nel settembre del 2016 e coordinata dal procuratore aggiunto di Roma Paolo Ielo e dal pubblico ministero Mario Palazzi – gli inquirenti hanno riscontrato 209 ore di lavoro retribuite e non effettivamente svolte, per un danno nei confronti dell’amministrazione di diverse migliaia di euro.

Salvatore Tropea

Classe 1992, dopo la maturità scientifica si laurea in Scienze della Comunicazione alla Lumsa. Collabora con il mensile locale calabrese L’Eco del Chiaro; con il giornale studentesco e la WebTV della Pontificia Università Lateranense e con il portale online farodiroma.it. Attualmente frequenta il Master in Giornalismo alla Lumsa, dopo aver frequentato il Master in Digital Journalism alla Lateranese e aver svolto due mesi di stage a Radio Vaticana. Con il Master in Giornalismo della Lumsa ha svolto tre mesi di stage presso la redazione de Il Venerdì di Repubblica e attualmente sta svolgendo uno stage di tre mesi presso la redazione italiana di Vatican News