Candidati al Golden Globeanche Sorrentino in corsa per miglior film straniero

Nominato con "È stata la mano di Dio" Il 9 gennaio la cerimonia di premiazione

Il film “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino è tra i candidati ai Golden Globe come miglior film straniero. L’annuncio è stato fatto a Los Angeles dalla presidente della Hollywood Foreign Press Association, Helen Hoehne. La 79esima edizione dei premi assegnati dall’Associazione della stampa straniera si terrà il 9 gennaio 2022. L’ente è composto da giornalisti internazionali che assegnano uno dei maggiori riconoscimenti nel settore cinematografico e televisivo, secondo solo agli Oscar e agli Emmy.

La pellicola vincitrice del Leone d’argento è stata nominata anche ai Critics Choice Awards per il miglior film straniero. L’annuncio non è stato trasmesso in diretta televisiva, ma solo tramite il sito e il canale YouTube dei Golden Globe, a causa degli scandali riguardanti la composizione della giuria, accusata di corruzione e di razzismo. L’emittente NBC ha fatto sapere che non trasmetterà la cerimonia del 9 gennaio, mentre diverse celebrità hanno rifiutato di annunciare le candidature.

Alessio Brandimarte

Mi chiamo Alessio Brandimarte, ho 23 anni e vengo da Roma. Laureatomi in scienze politiche alla LUISS nel 2019, ho iniziato a scrivere di sport per la rivista online LifeFactoryMagazine.