Il ministro della difesa Guido Crosetto. | Foto Ansa

Il ministro Crosettoricoverato d'urgenzaper presunta pericardite

Vicinanza da tutto il mondo politico La Russa: "Un forte abbraccio"

ROMA – Il ministro della Difesa, Guido Crosetto, è stato ricoverato d’urgenza nella notte tra lunedì 12 e martedì 13 febbraio all’ospedale San Carlo di Nancy, a Roma. Il ministro si è recato al pronto soccorso a seguito di un dolore pericardico perdurante. I primi esami sembrano confermare la diagnosi di pericardite che era stata formulata inizialmente. 

Attualmente, dopo una coronarografia con esito negativo, secondo il quotidiano La Repubblica, sarebbe sotto osservazione in terapia intensiva. Già nel 2013 Crosetto aveva subito un ricovero per motivi cardiaci. Il ministro era atteso in mattinata alla cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico dei carabinieri con il ministro dell’Economia, Giancarlo Giorgetti. 

Molti i messaggi da parte dei colleghi sui social. “All’ amico Guido un forte, fortissimo abbraccio e gli auguri più sinceri di pronta guarigione”, scrive su Facebook il presidente del Senato, Ignazio La Russa. Vicinanza anche dal presidente della Camera Lorenzo Fontana e dal leader della Lega, Matteo Salvini e da tutto il mondo politico.

Giulia Mutti

Nata in Toscana, lì dove le Apuane si affacciano sul mar Tirreno, sono laureata in Lettere all’università “La Sapienza” di Roma. Nella città eterna, ho maturato interessi in campo letterario e giornalistico, strade che ho scelto di seguire con perseveranza e dedizione. Appassionata, da sempre, di temi di attualità e politica, ritengo che i fatti, di per sé, non esistano senza le motivazioni e i sentimenti degli uomini che li governano.