Inizio settimana pessimo per la borsa italiana Piazza Affari cala ancora

Lo spread tra Btp e Bund è salito superando i 267 punti

Giornata pessima per la Borsa italiana. Piazza Affari continua a calare e lo spread tra Btp e Bund è salito fino a oltre 267 punti.

L’indice Ftse Mib cede l’1,3%, frenato da Banco Bpm (-3,83%), Ubi (-3,2%), Bper(-2,9%), Unicredit (-2,68%) e Intesa, che cede il 2%. Cade Mps (-9%), dopo la bozza dello Srep (Processo di revisione e valutazione prudenziale) della Bce diffusa venerdì scorso, in cui Francoforte indicava perplessità sulla capacità della Banca di attuare il piano di ristrutturazione in vista di una nuova emissione obbligazionaria.

Apertura di settimana negativa anche per le altre principali borse europee che oggi hanno aperto in calo. Gli occhi degli investitori sono puntati sul voto del Parlamento inglese sulla Brexit atteso per domani, insieme al discorso del presidente della Bce Mario Draghi al Parlamento Europeo.

Federica Pozzi

Federica Pozzi, nata a Roma il 12 febbraio 1994. Diplomata al liceo classico e laureata all’Università degli studi di Roma “La Sapienza” in Lettere moderne (laurea triennale) e in Editoria e scrittura (laurea specialistica). Appassionata di giornalismo, soprattutto di politica interna, esteri e calcio.