Ipotesi volo charterper rimpatrio dei migrantisbarcati a Lampedusa

Lo fa sapere Matteo Salvini da Vienna In 184 sono giunti sull'isola stamattina

Sono almeno 184 i migranti sbarcati a Lampedusa nelle ultime ore. Presto però, potrebbero essere riportati in Tunisia, paese dal quale sono partiti. “Stiamo lavorando a soluzioni innovative ed efficaci”, fa sapere il ministro dell’Interno Matteo Salvini da Vienna, dove ha incontrato il suo omologo tunisino ai margini della conferenza su sicurezza e migrazione a cui partecipano i ministri dell’Interno europei.

Secondo un’indiscrezione pubblicata dal Corriere della Sera, l’ipotesi sulla quale si lavora è quella di organizzare un volo charter per riportare tutti i migranti in Tunisia. L’accordo di collaborazione tra l’Italia e il paese africano prevede il rimpatrio di chi approda senza permesso.

Finora vengono effettuati 80 rimpatri a settimana con due voli charter da 40 posti. In queste ore si sta cercando di organizzare un rientro rapido in modo che queste persone rimangano nell’isola fino alla partenza. Il Viminale ha anche attaccato Malta che “per l’ennesima volta, ha scaricato il problema sull’Italia”.

Dino Cardarelli

Trentatrè anni, marsicano, laureato in Comunicazione all’Università di Teramo, città in cui muove i primi passi nel giornalismo, collaborando con testate cartacee ed online locali. Pubblicista dal 2009, iscritto nell’Ordine abruzzese, vuole continuare ad inseguire il suo sogno: realizzarsi come cronista sportivo.