Immagine di una pattuglia dei carabinieri/ Foto di djedj da Pixabay

Lecco, madre e figliotrovati morti in casaForse un incidente domestico

La donna era in carrozzina A dare l’allarme il marito

LECCO – Una tragedia ha colpito Valgreghentino, piccolo centro collinare della provincia di Lecco, dove madre e figlio sono stati trovati morti la mattina del 13 gennaio nella loro abitazione in via Don Carlo Sala. Stando ai primi riscontri si sarebbe trattato di un tragico incidente domestico legato al montascale utilizzato dalla donna in quanto costretta sulla carrozzina.

La dinamica

In base alla ricostruzione dei fatti, Davide Bonesi di 54 anni, stava cercando di aiutare sua madre, Vilma Martinoli, ad affrontare le scale dell’abitazione. La donna sarebbe invece scivolata tra la sedia a rotelle e il montascale e il figlio, nel tentativo di salvarle la vita, sarebbe a sua volta caduto. A dare l’allarme è stato il marito della donna appena resosi conto dell’accaduto intorno alle 8:30. Le salme sono state trasportate alla camera mortuaria dell’ospedale Manzoni di Lecco.

Sul posto sono intervenuti i soccorsi, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso delle due vittime. Immediato anche l’intervento dei carabinieri che ora stanno procedendo nelle indagini, e hanno infatti chiuso la via per poter procedere agli accertamenti del caso. Sul luogo oltre a Simona Galluzzo, sostituto procuratore, è arrivato anche il sindaco del paese, Matteo Colombo.

Alessandra Bucchi

Sono laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali con una laurea magistrale in Conflitti, Studi Strategici e Analisi di Politica Estera. Ho anche fatto un tirocinio presso un'agenzia di marketing digitale.