In vigore il dl Green passvia sospensioni dal lavoroma niente stipendio

Sarà valido fino al 31 dicembre Si discute capienza per cinema e teatri

Dopo la firma del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e la pubblicazione in Gazzetta, entra ufficialmente in vigore il decreto legge Green pass. Dal 15 ottobre fino al prossimo 31 dicembre ci sarà l’obbligo di presentazione del certificato nei luoghi di lavoro sia pubblici che privati. I lavoratori che risulteranno sprovvisti del Green pass non percepiranno lo stipendio, ma non saranno previsti licenziamenti e sospensioni. Nel decreto viene dato il via libera ai tamponi calmierati non solo nelle farmacie, ma anche nelle strutture convenzionate.

Dopo l’approvazione del decreto, il governo valuta nuove misure per quanto riguarda la  capienza in cinema, teatri e stadi. Dal 50% di capienza attuale, si starebbe pensando di aumentarla fino all’80% a partire da fine settembre o inizio ottobre.

Antonio Contu

Nasco a Cagliari il 19/09/1996. Ho conseguito la maturità classica nella mia città e successivamente ho preso un volo di sola andata verso Roma per la laurea triennale. Curioso fin da bambino, le mie prime parole sono state "che cos'è?", sono da sempre appassionato al mondo giornalistico, soprattutto quello moderno. Amo scrivere e parlare di calcio. Da novembre 2020 frequento il Master in Giornalismo della Lumsa.