Milano, dramma all'albaInveste in auto un uomopoi decide di suicidarsi

Un vigilante 26enne passa con il rosso e travolge un 65enne su uno scooter

Alba di sangue a Milano: una guardia giurata di 26 anni si è tolta la vita dopo aver investito e ucciso un motociclista. Secondo la ricostruzione fatta dalle forze dell’ordine l’uomo, quando si è reso conto della gravità delle lesioni della persona travolta, un uomo di 65 anni, è risalito a bordo della sua vettura e si è sparato con la pistola d’ordinanza.

A quanto emerge il ragazzo sarebbe passato con il semaforo rosso l’incrocio fra viale Emilia e viale Piceno. Dopo lo schianto il 26enne è sceso dalla vettura per verificare come stesse il ferito. Comprese le condizioni disperate dell’uomo, ha deciso di togliersi la vita. La corsa in ospedale per i due è stata vana, entrambi sono deceduti poco dopo l’arrivo nella struttura sanitaria.

Diana Sarti

Nata a Roma nel 1995, si è laureata in scienze politiche alla Luiss. Scrive soprattutto per il web, con particolare attenzione agli esteri. Appassionata di teatro e Giochi olimpici, ha scritto spesso di nuoto e atletica leggera. Viaggiatrice da sempre e poliglotta, parla cinque lingue.