Firemen work at the site of a coach crash that has left at least 14 students dead at the AP-7 motorway in Freginals, in the province of Tarragona, northeastern Spain, 20 March 2016. The coach carrying dozens of Erasmus students collided with a car and overturned. The students from several different countries were heading to Barcelona after attending Las Fallas Festival in Valencia, eastern Spain. EPA/JAUME SELLART

Spagna, si andrà a processoper le studentesse mortea bordo di un bus turistico

Il fatto avvenuto in Catalogna nel 2016 Tra le vittime ci furono sette italiane

Per tre volte si è rischiata l’archiviazione. Ora, le tredici ragazze avranno finalmente un processo. Questa la svolta per il caso sull’incidente del bus in Catalogna, avvenuto il 20 marzo 2016, dove persero la vita 13 studentesse. Sette di loro erano ragazze italiane in Erasmus.

La Corte d’appello di Tarragona ha accolto l’ultimo ricorso delle famiglie delle vittime: ora deve essere un processo a stabilire cosa è accaduto quella notte, e di chi sono le responsabilità per la strage. La decisione arriva dopo tre tentativi di archiviazione del caso da parte della giustizia spagnola, ai quali i familiari delle studentesse si sono sempre opposti.

L’imputato, accusato di omicidio colposo, è Santiago Rodriguez Jimenez, l’autista  62enne che, in un primo momento,  ha ammesso di essersi addormentato alla guida. Dopo che Jimenez ha ritrattato questa versione durante un interrogatorio, l’attenzione si è spostata sul sistema di frenate del veicolo, ma la Procura di Amposta concluse che non era possibile stabilire il corretto funzionamento dei freni.

Le vittime italiane furono Francesca Bonello, Elisa Valent, Valentina Gallo, Elena Maestrini, Serena Saracino, Elisa Scarascia Mugnozza e Lucrezia Borghi.

Francesco Muccino

Nato a Roma nel 1991, sono laureato in Scienze della Comunicazione. Di carattere altruista ed amante della scrittura, sono da sempre interessato all’ambito giornalistico e partecipo al Master della Lumsa per comprendere meglio quale potrà essere il mio percorso di vita.