Napoli, muore d'infartodurante una rapinanel suo negozio

Il malvivente è fuggito subito dopo Le telecamere aiuteranno gli inquirenti

Muore di infarto durante una rapina. È accaduto ieri sera a Napoli, in una salumeria di piazza Montesano. Il malcapitato è Antonio Ferrara, 64 anni, titolare del negozio.

L’uomo, affetto da cardiopatia, è deceduto per un malore in seguito alla colluttazione con il malvivente armato. La Polizia, dopo avere ascoltato dei testimoni e alcuni parenti della vittima, ha appurato che non è stato rubato nulla. Il ladro, infatti, è fuggito dopo avere visto Ferrara accasciarsi.

Il trasporto nel vicino ospedale Vecchio Pellegrini è stato inutile, il decesso è infatti avvenuto poco dopo l’arrivo al pronto soccorso.

Le immagini delle telecamere di sorveglianza della ferrovia Cumana potranno fornire un contributo alle indagini della Polizia. Potrebbero aver ripreso l’ingresso del malvivente nel negozio, quindi consentire agli investigatori di identificare il rapinatore, che aveva il volto parzialmente coperto.

Federica Pozzi

Federica Pozzi, nata a Roma il 12 febbraio 1994. Diplomata al liceo classico e laureata all’Università degli studi di Roma “La Sapienza” in Lettere moderne (laurea triennale) e in Editoria e scrittura (laurea specialistica). Appassionata di giornalismo, soprattutto di politica interna, esteri e calcio.