La voragine che si è aperta nel quartiere Vomero di Napoli, dove due vetture, una parcheggiata e un'altra in transito, sono state inghiottite / Foto Ansa

Napoli, voragine in strada inghiottisce due automobiliLa Procura apre un'indagine

Illese le due persone nei veicoli Evacuato un edificio e chiuse tre scuole

NAPOLI – Tragedia sfiorata a Napoli, nel quartiere Vomero, quando all’alba di oggi, 21 febbraio, due auto sono state inghiottite da una voragine che si è aperta improvvisamente. Nelle prime fasi del soccorso, le squadre intervenute hanno salvato due persone, pressoché illese, bloccate nella propria autovettura, sprofondata a causa del cedimento del manto stradale.

napoli voragine

Una veduta dall’alto della voragine / Foto Ansa

È stata aperta un’indagine dalla Procura per far luce sulle cause della voragine. A guidare le prime attività degli agenti della Polizia Locale di Napoli, coordinata dal generale Ciro Esposito, sono i magistrati della VI sezione dell’ufficio inquirente del capoluogo campano. In via precauzionale, inoltre, sono state evacuate venti famiglie residenti in un edificio vicino alla zona del cedimento ed è stata disposta la chiusura di tre scuole a seguito dell’interruzione della fornitura idrica.

L’Ordine dei Geologi della Campania chiede un urgente monitoraggio del sottosuolo, data la fragilità del territorio napoletano. Nel frattempo, il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi denuncia l’assenza di manutenzione del sistema fognario, affermando che si starebbe attivando “un progetto di monitoraggio continuo della rete fognaria e idrica” per prevenire tali eventi.

Martina Vivani

Nata a Roma nel '96, sono laureata in Lettere Moderne ed Editoria e scrittura. Guidata da un forte interesse per il mondo della comunicazione, sogno di poter diventare giornalista professionista.