Gli studenti del Mastervincono il premio"Cristiana Matano"

Al primo posto nella categoria under 30 il video-reportage sulle isole Egadi

Con un video reportage sulle Isole Egadi, Tommaso Bertini e Roberta Chiarello, giornalisti praticanti del Master in Giornalismo della Lumsa, hanno vinto la settima edizione del Premio giornalistico internazionale “Cristiana Matano” nella categoria “giornalisti emergenti under 30”. La premiazione si è svolta a Lampedusa il 10 luglio.

Il “Cristiana Matano” è il sedicesimo premio giornalistico vinto dal 2017 dagli allievi del Master Lumsa.

Il video-reportage presentato dai nostri praticanti mostra lo straordinario valore del patrimonio naturalistico delle Egadi, gettando uno sguardo critico sul turismo e sull’impatto che può avere sul territorio. Il turismo è, insieme alla pesca, il primo motore dell’economia locale, ma costituisce anche un potenziale rischio per l’ecosistema, considerando l’elevato numero di presenze, che solo nell’ultima stagione estiva hanno sfiorato le 80 mila unità.

Il reportage è stato realizzato sotto il segno della multimedialità, una delle caratteristiche del Master in Giornalismo Lumsa. Dalla telecamera allo smartphone, passando per il drone, gli allievi hanno mostrato allo spettatore le isole in tutta la loro bellezza e complessità. E’ stato così possibile raccontare le iniziative locali dedicate alla salvaguardia ambientale e allo sviluppo di un turismo sostenibile.

L’arcipelago siciliano è una delle mete turistiche più ambite in Italia, e soprattutto negli ultimi anni ha assistito a un boom di visitatori nostrani e internazionali, che hanno sfiorato le 80 mila unità nell’ultima stagione. Una terra che ospita un ecosistema terrestre e marino ricchissimo, con la più grande prateria di posidonia oceanica protetta del Mediterraneo, che costituisce il più efficiente meccanismo di assorbimento di anidride carbonica del nostro mare. I fondali delle Egadi, inoltre, sono tutelati dall’Area marina protetta, che con un’estensione di 53.992 ettari è la riserva marina più grande del Mediterraneo.

Il Premio giornalistico internazionale di Lampedusa  è intitolato a Cristiana Matano, giornalista scomparsa prematuramente nel 2015, innamorata dell’isola dove ha scelto di riposare. Questi i vincitori delle altre sezioni. Sezione video: Angela Caponnetto (Rainews24); sezione carta stampata: Lucia Capuzzi (Avvenire); Stampa estera: Alvise Armellini (AFP – Agence France Press).